GIOIELLI DI MANIFATTURA

L’artigianalità è al cuore della nostra azienda. Le mani dei nostri artigiani coniugano magistralmente creatività sapiente, esperienza e talento, raggiunti dopo lunghi anni di formazione dedicati ad apprendere le specifiche tecniche di lavorazione orafa che rappresentano il DNA di NANIS e che rendono così distintivi i nostri gioielli.

La nuova campagna Nanis
Precise lavorazioni

Precise lavorazioni

L'INCISIONE MANUALE

Le superfici dei gioielli Nanis sono rese uniche da una speciale, e molto antica, lavorazione artigianale: l’incisione al bulino millerighe. Con questo strumento, e con una grande esperienza capace di combinare forza e delicatezza allo stesso tempo, i nostri incisori disegnano solchi profondi ai gioielli Nanis, conferendo loro una parvenza morbida, simile a quella della seta, e straordinariamente brillante.

Guarda la collezione

Sapienti finiture

LA LUCIDATURA A SPAZZOLA

Grazie alla lucidatura a spazzola le superfici d’oro dei gioielli NANIS sono sempre rifinite in modo perfetto. Per realizzare queste superfici lucenti occorrono mani sapienti e delicate. Mani in grado di misurare la pressione delle dita per lucidare con tocchi lievi e precisi le superfici piccolissime dei nostri preziosi. Occorre tanta perizia ed esperienza per saper scegliere la pasta abrasiva più appropriata tra le 7 disponibili e la spazzola giusta tra le 20 spazzole che servono, e saperla affrontare con l’angolazione giusta e la pressione misurata per non alterare la forma originale del gioiello.


Guarda la collezione
Sapienti finiture
Precise lavorazioni

Precise lavorazioni

LA LUCIDATURA A FILO

Tutti i nostri gioielli sono rifiniti a mano. Levigature, incisioni, lucidature e ogni altro tipo di finitura viene eseguita con pazienza dalle mani nei nostri artigiani. Ogni lavorazione ha difficoltà diverse. Differenze dovute alla forma dei gioielli. Difficoltà accresciute dalla presenza di spigoli, di modanature, di morbide volute o di superfici perfettamente piatte, da interstizi irraggiungibili e da elementi particolarmente delicati. Ecco che a volte diventa impossibile lucidare a spazzola, come avviene comunemente, alcuni pezzi con angoli nascosti e apparentemente inaccessibili. Ci siamo rivolti allora alla tradizione secolare del mestiere e da essa abbiamo recuperato l’antico metodo della lucidatura a filo. Un modo semplice ed efficace di lucidare concavità altrimenti irraggiungibili. Una lavorazione elementare che consiste nel far scorrere avanti e indietro ripetutamente nell’incavo che si desidera lucidare un filo di cotone, applicando con una lieve pressione, così fino al raggiungimento del risultato desiderato. Una lavorazione lenta e precisa, la ripetizione di un gesto semplice come la goccia d’acqua che leviga la roccia.



Guarda la collezione