IL BRACCIALE TENNIS

Un bracciale tanto essenziale quanto elegante, estremamente versatile e raffinato, il ‘must have’ nel portagioie di ogni donna. Di cosa staremo parlando? Ovviamente, dell’intramontabile bracciale Tennis.

Inizialmente questo gioiello era chiamato ‘Eternity bracelet’, per la sua chiusura a scomparsa che lo rende un braccialetto senza inizio né una fine, il simbolo di un amore infinito.

Una memorabile partita di tennis però, destinò questo gioiello ad un cambio nome: la giocatrice Chris Evert durante il match perse il bracciale in campo, portando all’interruzione della partita per cercare di recuperarlo. È proprio da questa vicenda che venne rinominato in ‘bracciale del tennis’. Da quel momento, il bracciale Tennis diventò un gioiello sempre più richiesto, soprattutto perché le donne si resero conto di quanto fosse pratico perché adatto ad ogni occasione, in grado di regalare un tocco di luce in più ad ogni look, da un semplice pantalone in jeans ad un vestito elegante.

Nanis ha voluto rivisitare il classico tennis in chiave contemporanea, nel desiderio di dare vita ad un’elegante contaminazione tra questo design e la forma più iconica del brand: la boule. Il primo bracciale nato da questo progetto è stato il tennis Élite, nel quale barrette di diamanti si alternano a boules in oro 18kt inciso a mano e dalle forme irregolari. La sperimentazione della nostra designer Laura non si è fermata qui, ma anzi negli anni è continuata, alimentata dal suo amore per le pietre naturali, che ha scelto per creare versioni sempre nuove di questo intramontabile bracciale. Acquamarina, topazio blu London, onice nero, quarzo rutilato, tormalina rosa e verde: ognuna di questa gemma ha dato vita ad un’interpretazione unica di un gioiello dal gusto classico e dal fascino senza tempo.